Skip to main content

Sivar Sib Pre-Congress 2024

Scarica la presentazione completa in PDF della conferenza sull’emogasanalisi nel bovino

L’emogasanalisi nel bovino

L’emogasanalisi nel bovino rappresenta un esame laboratoristico essenziale nel valutare lo stato acido-base e l’efficienza dell’apparato cardiopolmonare nei bovini, grazie alla misurazione dei gas disciolti nel sangue venoso e arterioso. L’Organizzazione Mondiale della Sanità identifica questo test come uno degli esami con il miglior rapporto costo/beneficio. Fondamentale per la diagnosi delle patologie metaboliche e respiratorie più complesse, l’EMGA fornisce dati cruciali, sia misurati direttamente che dedotti indirettamente.

Questo esame analizza diversi equilibri vitali interni, tra cui l’equilibrio acido-base, idroelettrolitico, osmolare, volemico, e altri, che sono fondamentali per il mantenimento della salute dell’animale. Attraverso l’EMGA è possibile ottenere misurazioni dirette di parametri quali pH, PCO2, PO2, elettroliti come Na+, K+, e Ca++, oltre a dati su glucosio, BUN, e lactato. Vengono inoltre calcolati parametri come il gap anionico, bicarbonato reale e standard, e l’eccesso di basi, fornendo una visione complessiva dello stato fisiologico dell’animale.

Il documento sottolinea l’importanza della comprensione delle varie variabili indipendenti, come la SID (Strong Ion Difference), la PCO2 e la concentrazione totale di acidi deboli (ATOT), nell’interpretazione dei risultati dell’emogasanalisi, evidenziando il ruolo cruciale della funzione renale nella regolazione dell’equilibrio acido-base.

In conclusione, l’emogasanalisi emerge come strumento indispensabile nella pratica veterinaria per la diagnosi e la gestione delle patologie più sfidanti, consentendo interventi tempestivi e mirati per la salvaguardia della salute animale.

Compila il modulo per scaricare la presentazione completa sull’emogasanalisi in Pdf!